The Healt / La Salute

daisy.jpg



In addition to good nutrition and a healthy utilization of the animal, various factors play a role in health. Diseases can be both inherited and acquired (which means that they were not present at birth). Every dog, whether purebred or mixed breed, can be affected by various diseases. In this chapter, we would like to introduce various diseases that may affect the Australian Kelpie.  This can only be achieved through precaution and, more importantly, by the honesty of breeders and dog owners.

We would like to introduce the following diseases a little more in detail and explain what this means for the breed.


HIP DYSPLASIA

This is a malformation of the hip joint. In addition to the genetic component one suspects that nutrition and posture also plays a role. Before the breeding approval by the swiss club, the HD X-ray is required. Depending on the classification, the dog is allowed to breed without restrictions, restricted or not at all.


ELBOW DYSPLASIA

This is a chronic disease of the elbow which is predominantly inherited. For breeding permission an ED x-ray is required, dogs with ED grade 2 and 3 are excluded from the breed.


EYE DISEASE

In the clinical eye test, the dog is examined for a wide variety of eye diseases, mainly attention is paid to heritable eye diseases that can severely affect the dog or lead to blindness. A clinical eye test is required for breeding approval and must not be older than one year in the case of a dog. There are the possibility to doing CEA genetic test in some laboratory.


MDR1 - GENE DEFECT

Dogs with said defect suffer from hypersensitivity to certain medicines. Thus, deworming or antiparasitic agents can already be deadly. This test is not required by the breed regulations, but is voluntary by some dog owners.


CA - CEREBELLAR ABIOTROPHY

A disease in which cells in the cerebellum die off, puppies show motor failure and balance disorders. So far, there is no genetic test for this disease and unfortunately, this disease can only be clearly detected by autopsy of the deceased animal. Now we have the possibility to test at genetic level two type of CA in Australian Kelpie, the LINGO3 and the VPM1.


HEART DISEASE

With ECO-doppler the veterinary can detect various diseases. Some breeders are already testing their dogs voluntarily.


EPILEPSY

In addition to various diseases that can lead to spasmodic seizures, epilepsy is primarily a disease of the brain. There are different types of epilepsy. In addition to a detailed clarification in the affected animal should be paid to the ancestors. Unfortunately, there is no test for this disease, acting is only possible if the problems in an animal emerge.


CDA - COLOR MUTANT ALLODZIECE

Relatively rare skin disease that can occur in blue or fawn dogs. Affected dogs show hair loss, flaky skin and skin inflammation. The first symptoms usually occur between 6 months and 2 years. In affected dogs should be renounced to the breed, as well with their siblings, under no circumstances may same-colored (blue and falbfarben) dogs mated.


DM - DEGENERATIVE MYELOPATHY

This is a non-infectious disease of the spinal cord, according to geneticists, there are many breeds of dogs that carry the gene for DM. By chance, this gene has also been discovered in a Kelpie. So far, no dog is known to us ever showed signs of a DM, this would show up as paralysis in the hindquarters from about 8 years. At the moment no one can say whether or how the DM affects our race, what should be avoided is to pair bearers with bearers. At the moment we recommend to test the animals in the breed and to communicate the results to the racial club for statistical reasons - this is the only way to understand how far our breed is affected. In this way we hope, as far as the DM is concerned, to have no problems for the next decades.


ILM - INBTESTINAL LIPID MALABSORBATION

From this year, the test for ILM (intestinal lipid malabsorbation) is also available in a laboratory ( "DOG BREEDIMG SCIENCE") in Australia. This disease is present in both Australian and European bloodlines and gives birth to puppies with intestinal absorption problems, in particular the enzyme Lipase, essential for the assimilation of fats, is not produced. Thanks to two breeders who reported the birth of these "mini kelpies" in their kennels and who later helped in the study of this pathology, it is now possible to test the breeders for this disease that prevents the growth of affected puppies (dogs carrying do not develop the disease, which is a recessive homozitotic disease). On the laboratory website you will find the study in English. This is a disease that is important to stop NOW, because later it would be too late. In Europe and Australia, many breeders tested are carriers, which leads to the risk in the future of making it impossible to find dogs that are not carriers of the disease, with the consequent decline of the breed and the birth of more and more affected puppies.


 

_DSC7870-1.jpg

Oltre a una buona alimentazione e ad un utilizzo sano dell'animale, vari fattori svolgono un ruolo nella salute. Le malattie possono essere ereditate e acquisite (il che significa che non erano già presenti alla nascita). Ogni cane, di razza pura o mista, può essere affetto da varie malattie. In questo capitolo, vorremmo introdurre varie malattie che colpiscono il Kelpie australiano. Cani in salute possono essere ottenuti  solo  grazie alla scelta mirata degli accoppiamenti, alla professionalità degli allevatori e al senso di responsabilità dei proprietari di cani.

Qui di seguito la descrizione  e le conseguenze di queste possibili malattie :


LA DISPLASIA DELL'ANCA

Questa è una malformazione dell'articolazione dell'anca. Oltre alla componente genetica si sospetta che anche l'alimentazione e la postura abbiano un ruolo. Prima dell'approvazione del club svizzero all'allevamento, è necessaria una radiografia HD. A seconda della classificazione, al cane è consentito riprodursi senza restrizioni, limitato o per niente.

 
LA DISPLASIA DEL GOMITO

Questa è una malattia cronica del gomito che è prevalentemente ereditaria. Per il permesso di riproduzione è richiesta una radiografia ED, i cani con grado ED 2 e 3 sono esclusi dalla razza.


OCULOPATIE

Nel test clinico oculistico, il cane viene esaminato per un'ampia varietà di malattie degli occhi, principalmente l'attenzione è rivolta alle malattie ereditarie dell'occhio che possono gravemente compromettere il cane o portare alla cecità. Per l'approvazione dell'allevamento è necessario un test clinico oculistico che non deve avere più di un anno nel caso di voler riprodurre il cane. C'è ora la possibilità di effettuare il test genetico della CEA in alcuni laboratori.


MDR1 - DIFETTO GENETICO

I cani con detto difetto soffrono di ipersensibilità a determinati medicinali. Pertanto, gli agenti antiparassitari o antiriflesso possono già essere mortali. Questo test non è richiesto dalle norme sulla razza, ma è volontario per alcuni proprietari di cani.


CA - ABIOTROFIA CEREBELLARE

In questa malattia, le cellule del cervelletto muoiono, i cuccioli mostrano insufficienza motoria e disturbi dell'equilibrio. Finora non esiste un test genetico per questa malattia e, sfortunatamente, questa malattia può essere chiaramente rilevata solo dall'autopsia dell'animale deceduto. Ora c'è la possibilità di testare a livello genetico due tipi di CA, il LINGO3 e il VPM1. in questo modo si spera di riuscire a non far nascere più cani affetti, grazie al depistaggio dei genitori.


MALATTIA CARDIACA

Con un ECO-Doppler il veterinario può rilevare varie malattie. Alcuni allevatori stanno già testando volontariamente i loro cani.


EPILESSIA

Oltre a varie malattie che possono portare a convulsioni spasmodiche, l'epilessia è principalmente una malattia del cervello. Esistono diversi tipi di epilessia. Oltre a un chiarimento dettagliato sull'animale, si dovrebbero indagare anche gli antenati del cane affetto. Sfortunatamente, non esiste un test per questa malattia, la diagnosi è possibile solo se emergono i problemi in un animale.


CDA - ALLODZIECE MUTANTE DEL COLORE

Essa è una malattia della pelle relativamente rara che può verificarsi nei cani di colore blu o fulvi. I cani colpiti mostrano perdita di pelo, pelle fine e infiammazione della pelle. I primi sintomi si manifestano generalmente tra 6 mesi e 2 anni. Nei cani affetti dovrebbe essere rinunciato l'accoppiamento, così come ai loro fratelli, in nessun caso i cani dello stesso colore (blu e diluiti) possono essere accoppiati.


DM - MIELOPATIA DEGENERATIVA

Questa è una malattia non infettiva del midollo spinale, secondo i genetisti, ci sono molte razze di cani che portano il gene per la DM. Per caso, questo gene è stato scoperto anche in un Kelpie. Finora, nessun cane a noi noto ha mai mostrato segni di DM, questo si presenterebbe come una paralisi degli arti posteriori da circa 8 anni di età. Al momento nessuno può dire se o come il DM influisca sulla nostra razza, ciò che dovrebbe essere evitato è accoppiare portatori con portatori o portatori con affetti . Al momento raccomandiamo di testare gli animali della razza e di comunicare i risultati al club di razza per motivi statistici - questo è l'unico modo per capire fino a che punto è influenzata la nostra razza. In questo modo speriamo, per quanto riguarda il DM, di non avere problemi per i prossimi decenni.


ILM - MALASSORBIMENTO DEI LIPIDI NELL'INTESTINO

Da quest’anno inoltre è disponibile in un laboratorio in Australia, il "DOG BREEDIMG SCIENCE", il test per la ILM ( intestinal lipid malabsorbation). Questa malattia è presente sia in linee australiane sia in linee di sangue europee e fa nascere cuccioli con problemi di assorbimento intestinale, in particolare non viene prodotto l’enzima Lipasi, indispensabile per l’assimilazione dei grassi. Grazie a due allevatori che hanno segnalato la nascita nei loro allevamenti di questi “mini kelpie” e che in seguito hanno aiutato nello studio di questa patologia, ora è possibile testare i riproduttori per questa malattia che impedisce la crescita dei cuccioli affetti ( i cani portatori non sviluppano la malattia, che è una malattia omozitotica recessiva). Sul sito del laboratorio trovate lo studio in inglese. Questa è una malattia che è importate fermare ORA, perché dopo sarebbe troppo tardi. In europa e in australia, molti riproduttori testati sono portatori, ciò porta il rischio in futuro di rendere impossibile reperire cani non portatori della malattia, con il conseguente declino della razza e la nascita di sempre più cuccioli affetti.

Ceresius_Lake_kennel_Blue.png
 

For more information, go on " Contacts".
Per maggiori informazioni, andare sotto "Contatti"